Piante e arredo,  piante e arte

ARTE CON LE PIANTE: ART NOUVEAU

Bentornati al nuovo appuntamento dedicato al viaggio dell’arte interpretata con le piante!

Dopo aver ricreato l’arte classica con le maestose felci, e l’arte gotica carica di cipressi e mistero, siamo arrivati al periodo artistico conosciuto come Art-Nouveau o Liberty italiano.

Pronti per un nuovo viaggio?

Iniziamo!

ART NOUVEAU

Espressione di un’epoca chiamata Belle-Epoque per la frenesia nelle strade e il profumo del caffè accompagnato a quella fiducia nella tecnologia che con l’automobile cambierà lo stile di vita di molte persone.

Con Art Nouveau si definisce una particolare corrente stilistica il cui sviluppo tocca sia l’America che l’Europa in un arco di tempo che va dalla fine del XIX secolo all’avvento della prima Guerra Mondiale.

Composizione in stile Art Nouveau con le piante da interno

La data ufficiale della sua nascita è stata stabilità nel 1895 anno in cui a Parigi apre il grande magazzino “La maison dell’Art Nouveau” del mercante tedesco Samuel Bing.

Anche in Inghilterra dopo la precedente esperienza dell’Art and craft dava impulso allo sviluppo di un nuovo stile.

Dalla Francia all’Inghilterra dove gli omonimi magazzini londinesi prendono il nome di Liberty dilaga ben presto anche in America come Modern style.

In italia viene chiamato Stile Floreale, mentre in Germania  prende  il nome di Jugendstil nata dalla esperienza secessionista di giovani artisti come  Gustav Klimt.

CARATTERISTICHE

L’incredibile diffusione di questo nuovo stile è dato da una rapida riscoperta del Medioevo.

Tale periodo viene idealmente visto come l’epoca di maggior connessione tra uomo natura.

Elemento centrale di questo stile sono le linee  morbide, rappresentazioni botaniche e floreali.

Assoluta libertà creativa nel riprodurre i valori ancestrali della natura e l’aura di un fiabesco passato.

Art nouveau elementi pittorici decorativi ispirati alla natura

GLI STILI

Piu in linea con il generale gusto per le forme zoomorfe, ci sono gli arredi creati da Ernesto Basile.

Quelli più semplici creati da Achille Casanova per L’Aemilia Ars la ditta fondata a Bologna nel 1898.

Ricca e variegata è la Ceramica in cui appare l’influenza dell’arte giapponese, i vasi sono slanciati con la sommità più chiusa quasi a ricordare delle anfore.

I motivi decorativi sono soprattutto stilizzazioni animali o vegetali come la penna di pavone, libellule ed elementi naturali.

Art nouveau particolare decorativo in vetro con elementi naturali
LE PIANTE

Per ricreare questo stile, ho scelto piante slanciate e dal portamento elegante come l’Alocasia Cucullata dalle tipiche foglie a cuore, e la Clatathea Picturata “Argentea” il tutto accompagnato da una Kentia.

Il colore principale che ho scelto per ricreare questa installazione  è stato il verde, proprio a ricordare la profonda connessione con la natura che  ha questo stile.

Art Nouveau e piante composizione ispirata a questo stile
TIPS

Per dare un tocco in più alla mia composizione ho scelto di utilizzare l’immancabile ceramica con elementi botanici.

Ho deciso di rifunzionalizzare per lo scopo un vaso vintage anni 80 dell’amarena Fabbri che ricorda con le sue decorazioni le tipiche ceramiche Art Nouveau.

Ovviamente voi potete riutilizzare qualsiasi elemento vi suggerisce la fantasia, dai vasi a barattoli a tema botanico, anche questo tema può essere intepretato in vari modi e darà sicuramente alla vostra casa un aspetto da fiaba!

Se vi siete persi i precedenti appuntamenti li potete trovare qui, se non vi siete ancora iscritti alla Newsletter fatelo perchè sono in arrivo molte soprese!

Alla prossima!

 

Nata in Friuli Venezia Giulia ho sempre vissuto una vita lenta immersa nella natura, un cappello di paglia, lunghi ricci rossi e maniche a sbuffo sono un'anima di altri tempi. Social Media Manager freelance e cottagecore creator sempre alla ricerca di nuove storie da scoprire e raccontare come in una favola.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *